Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 25 marzo 2018

invecchiamento e poesia

Oggi ripassavo alcune cose di poesia con Elena. L’enjambement, che è una di quelle cose che dimentichi ma poi quando te la nominano ti ritornano in mente, le rime, la metrica.

Cercando nel libro alcuni esempi sono incappata in un sacco di poesie bellissime, molte delle quali ricordo ancora a memoria, perché da giovane così si imparavano le poesie.

Poi ho trovato Montale, LA poesia, “ho sceso dandoti il braccio almeno un milione di scale “. Allora mi è parso bello leggerla a Elena, spiegandole che è una delle poesie più belle del mondo.

E mentre la leggevo, ad alta voce, mi sono commossa.

La vecchiaia dev’essere questo. Piangere invece di essere felici quando si incontra qualcosa di bello. Mi aspettano anni difficili

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: