Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2019

Vita di quartiere

Come chi mi legge sa, sono da qualche tempo membro attivo di Qua.SanZeno, gruppo che si dedica allo sviluppo di comunità nel quartiere dove vivo. Da qualche tempo, poi, di questo gruppo sono il presidente, e il mio ruolo mi impone di accogliere e favorire anche attività che personalmente non mi verrebbero mai in mente.

Il gruppo da un anno preme per uno stage di danze popolari, che finalmente è cominciato stasera, e durerà tutti i giovedì di maggio, con saggio finale alla Sagretta del 31 maggio e 1 giugno, di cui poi si dirà. La realizzazione del percorso è a cura dell’associazione Diballardipotrebbeunpoco, e stasera Marta e Camilla sono state davvero fantastiche

Naturalmente come Presidente non potevo esimermi dall’essere presente stasera per l’accoglienza e i saluti (che detto così sembra una roba formale ma chi mi conosce sa che non riesco ad esserlo mai). Però, fedele ad Alberto Radius (Nel Ghetto) la posizione era in difesa: “ma di una cosa son sicuro, io non ballo, sono un duro”

E poi invece ti fermi 5 minuti, ti appassioni, ti incasini coi passi, non capisci niente, sudi come un cammello, ti gira la testa e bruci una manciata di calorie soprattutto in escursione termica, ma balli per quasi due ore su accompagnamento di musiche bellissime, e balli davvero, insieme agli altri, divertendoti come non ti capitava da anni. E scopri che è l’occasione per rivedere vecchi amici e vecchie amiche, e per ritrovare legami che si erano un pochino allentati

Voglio dire grazie a Marta e Camilla e a tutti gli esperti di Diballarsipotrebbeunpoco, e a tutti coloro che hanno partecipato, sia membri di Qua.SanZeno che non, ma soprattutto a Francesca, Ornella, Graziella, Loredana, Manuela e Daniela per aver così tanto insistito per fare questo corso di danze popolari, perché è una delle cose più belle che abbiamo fatto. E ne abbiamo fatte di fantastiche.

Adesso invaso la marmellata, ceno, e preparo lo zaino che questo week end lo faccio sulla strada ferrata.

Grazie, Qua.SanZeno, perché ogni volta che, parafrasando l’associazione Oblique di San Biagio di Callalta, mi chiedo chi me lo fa fare, scopro nuovamente tutte le ragioni che me lo fanno fare.

Bonne nuit

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: