Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Carofiglio’

Il libro di oggi (51.)

Non esiste saggezza di Gianrico Carofiglio

Preferisco i romanzi ai racconti. Alcuni di questi non sono poi eccezionali, si salvano decisamente il primo e l’ultimo, che però avevo già letto.

E poi questo stress sulle coincidenze, che coincidenze non sono mai, la prima volta ti piace, la seconda volta anche, dopo un po’ te lo aspetti, e non ti entusiasma più

Read Full Post »

Il libro di oggi (38)

Ad occhi chiusi di Gianrico Carofiglio

“Mi sentii triste e vecchio. Mi sentii come uno che guarda passare il tempo; come uno che guarda gli altri che cambiano, bene o male diventano grandi, se ne vanno. Fanno delle scelte. Mentre lui rimane sempre nello stesso posto, a fare le stesse cose, lasciando che sia il caso a decidere per lui. Uno che guarda passare la vita. Cazzo come la volevo quella camel.”

Ho letto questi tre libri in questi tre giorni, perchè si leggono veloci, sono bene impostati, piacevoli e non troppo duri per essere classificabili come noir. Ma soprattutto perchè questo avvocato Guerrieri è fantastico. Ha le mie stesse mediocrità e paure, eppure alla fine è una specie di eroe.

Chissà quanti altri ci han  visto leggendolo qualcosa di sè, qualcosa della propria vita, le proprie parole.

E pensare che ci sono momenti in cui mi sembra di essere sola, e di non somigliare a nessuno.

Un magistrato che diventa scrittore, e poi addirittura senatore. Avevo un gran pregiudizio nei tuoi confronti, Carofiglio, e “Il passato è una terra straniera” non mi era piaciuto granchè. Chiedo venia.

Read Full Post »

Testimone inconsapevole di Gianrico Carofiglio

Gran bel libro. Due a zero per Carofiglio, e 1000 punti per l’avvocato Guerrieri…

“Sei intelligente, avvocato. Io ho sempre pensato di essere più intelligente degli altri. Questo non è una fortuna, ma è difficile capirlo. Se pensi di essere più intelligente degli altri non capisci molte cose, fino a quando ti cadono addosso. Allora è tardi”

“Ero sempre arrivato con l’affanno agli appuntamenti importanti, di lavoro, di studio o di altro. Mi ero sempre ridotto all’ultimo momento, all’ultima notte, all’ultimo ripasso e, dopo, avevo sempre avuto l’impressione di avere rubato qualcosa e di averla fatta franca. Er oriuscito a fregare il mondo ancora una volta. Ancora una volta non erano riusciti a scoprirmi, ma dentro di me sapevo di essere un impostore. Prima o poi qualcuno se ne sarebbe accorto. Sicuro”

Read Full Post »

Ragionevoli dubbi di Gianrico Carofiglio

Avevo letto cose interessanti su Carofiglio e i suoi romanzi, ma ero dubbiosa. E invece sbagliavo. Il romanzo è molto interessante, e il protagonista fantastico.

“Avevo strane, sgradevoli avvisaglie. Forse stava per ricapitarmi quello che era successo quando Sara mi aveva lasciato: insonnia, depressione, attacchi di panico. L’idea fu disturbante, ma nel momento stesso in cui la concepivo mi resi conto che quelle cose non sarebbero mai accadute. Ero stabilmente un disadattato, ormai. Mi ero garantito una stabile, mediocre infelicità, mi dissi, Immunizzato da una infelicità devastante in cambio di una insoddisfazione permanente e desideri inconfessabili. Poi pensai che facevo delle riflessioni banali, patetiche, e che mi autocommiseravo. Io ho sempre detestato quelli che si autocommiserano. Così decisi di andare a comprarmi qualche libro”

“Presi fra le mani l’Uomo senza qualità, lo sfogliai, ne lessi qualche pagina, lo rimisi a posto. E’ una cosa che faccio da molti anni. Da sempre, in realtà. Con Musil e soprattutto con l’Ulisse di Joyce. Ogni volta mi confronto con la mia ignoranza e penso che dovrei leggere questi libri. Ogni volta non mi riesce nemmeno di comprarli. Credo che non conoscerò mai direttamente le avventure -diciamo così – del giovane Dedalus, del signor Bloom, di Ulrich. Me ne sono fatta una ragione, ma in libreria continuo a sfogliare quei volumi, così, come in una sorta di rituale dell’imperfezione. LA MIA”

Sembro io, quindi vado a dormire pensando al gioco dei desideri colorati. Uno è arancione, gli altri due non so… Notte

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: