Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Libro’

L’arte della gioia di Goliarda Sapienza

“Forza, figghia, al galoppo. Ieri ti sei un poco spaventata, ma se oggi non lasci tempo alla paura di cancellare il ricordo del piacere, non avrai più paura. La paura, come i brutti pensieri, è una gramigna forte e subito bisogna scipparla dal proprio corpo”

Io leggo molto, e mi piacciono varie cose, ma questo libro è FANTASTICO. O forse è il libro di cui ora avevo bisogno. Appena ho finito di leggere l’ultima parola, avrei voluto ricominciarlo. E forse lo farò. Perchè leggerlo è stato un sollievo, e una gioia davvero. Perchè leggendolo si pensa davvero che le cose possono cambiare, in un modo o in un altro, e che se lo cresci nel modo giusto il futuro può essere quello che vuoi.

Lo propongo come lettura obbligatoria.

E siccome il libro parla, con la naturalezza del caso, di amore e di sesso, di vita e di morte, con naturalezza saluto Romano, che manca da un mese e non ho ancora capito se è una vita o un attimo, visto che ci sono momenti in cui guardo fuori e lo vedo seduto in giardino con la solita cicca e un bicchiere di bianco. O forse, come diceva nonna Gaia nel libro, è solo che bisogna lasciare tutto com’è, perchè le persone, in qualche modo ritornano.

Annunci

Read Full Post »

Il libro di oggi (63)

Il calore del sangue di Irene Nemirovsky

“Perchè a volte ho la sensazione che la vita mi abbia respinto, come una marea troppo alta. Mi sono arenata su una sponda triste, come una barca che, sebbene vecchia, è ancora solida, ma i suoi colori sono stinti dall’acqua e rosi dal sale”

“Per prima cosa devo restare solo. Non so spiegare perchè. Stasera non potrei sopportare la presenza di un altro essere umano in casa. Voglio soltanto fantasmi”

QUESTA DONNA è FANTASTICA

Read Full Post »

Il libro di oggi (61)

L’ombra del Vento di C.R.Zafon

“I libri sono specchi: riflettono ciò che abbiamo dentro” il mio snobismo soffre ad apprezzare un best seller, ma questo è proprio bellO!

Read Full Post »

Il libro di oggi (60)

I nuovi sentimenti – racconti di autori vari

“Eravamo in 7 e in 6 abbiamo buttato via la nostra possibilità. Io l’ho persa durante la mia guerra ormai ventennale con la depressione, un altro frutto marcio del mio tempo. Ho scritto un romanzo, è vero, e ne sto scrivendo un altro, ma tutto quello che volevo dalla vita era diventare un uomo forte e buono, e invece sono un debole, un burattino della mia serotonina. COmbatto il dolore con l’alcool o accendendo il computer, ma sto fallendo, e questo è tutto quello che posso dire di me stesso” dal racconto TRADIMENTO di Marco Bellotto

Read Full Post »

Il libro di oggi (56)

“Un po’ più in là sulla destra” di Fred Vargas

“Uno arriva come un duca dai recessi della memoria e si fa buttare come un villano nelle segrete della quotidianità”

Giusto per fare il punto sull’opportunità del ritorno….

Sempre un gran bel leggere, sta donna

Read Full Post »

L’alibi del progresso di Luciano Bianciardi

“Siamo proletari: prima che mi nascesse un figlio io credevo che questa parola fosse solo una figura retorica, un’iperbole, per significare chi non ha ricchezza, il nullatenente. Non è così, non basta essere soli con il proprio lavoro e con la propria miseria, ci vuole anche un figlio per desiderare l’avvenire e lavorare a costruirlo”

Ieri ho letto questa cosa e mi ha spinto ad alcune riflessioni. Oggi ho saputo che è morta MariKa, e penso che siano parole giuste anche se le riferisco a lei, alle sue figlie, al suo desiderio di crescerle, e a tutte le riflessioni sul mondo che quando eravamo solo due ragazzine abbiamo condiviso. Adesso mi rimane una gran rabbia per le occasioni perdute e per la continua conferma dell’assenza globale di un senso. Oltre a una nuova e inspiegabile incapacità di piangere.

Read Full Post »

Il libro di oggi (48)

Il cuore nero di Paris Trout di Pete Dexter

L’avevo detto che avevo solo voglia di leggere… Un bel noir d’estate è quello che ci vuole

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: