Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Premier’

Va bene, probabilmente il premier è un vecchio satiro malato di sesso (non mi pare mi sia nuova); va benissimo, in qualsiasi paese occidentale decente uno scandalo del genere avrebbe portato alle dimissioni, e alla gogna, probabilmente.  Sono anche d’accordo che, come CITTADINI, si chiedano le dimissioni a gran voce.

Però non capisco perchè tutto questo lo faccia l’opposizione senza fare niente altro.

Non è questo il momento del trionfo del moralismo, a mio avviso, è il momento di distinguersi da questo troiaio riproponendo, con forza, il primato della politica.

Il governo se ne fotte del Paese e dei cittadini perchè ha da pelare le gatte (morte) del Premier? (ammesso e non concesso che questo governo dei cittadini e del Paese si sia mai davvero occupato). Beh, che se ne occupi l’opposizione!!!!

La parte “sana” del Paese già sa cosa pensare del premier e delle sue seratine, vere o presunte, non occorre che sia il Centrosinistra a gridare alla vergogna, e a chiedere le dimissioni. O meglio, certo può e deve farlo, ma meglio sarebbe se, accanto a questo legittimo sdegno, rilanciasse i temi che ai cittadini servono si discuta. Ripartiamo dalla crisi, e da come fare a risolverla. Ripartiamo dalla riforma elettorale. Ripartiamo dalle cose che, ahimè, già non si stavano facendo prima dello scandalo Ruby Rubacuori.

Perchè altrimenti l’opposizione politica, in Italia, a Berlusconi, prima ha provato a farla Fini, e ora pare la stia facendo soltanto Tremonti. Ed è tutto dire.

E per non rischiare che il centrosinistra, quando parla di questa gran mignotteria, finisca a fare la figura del papa quando parla di preservativi: fastidioso, ipocrita e forse un tantino rosicone.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: