Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Marai’

Il libro di ieri (65)

Confessioni di un borghese di Sandor Marai

“So che rimarrò sempre un debole, e che cercherò sempre di prendere la fuga, so che supplicherò sempre qualcuno di concedermi uno spazio nella sua vita, e mentre mi rannicchierò tremante accanto alla sua anima e al suo corpo, cercando di riscaldarmi al suo contatto, tradirò tanto l’anima che mi ha ospitato quanto il demone del lavoro”

Read Full Post »

Il libro di oggi (32)

Liberazione di Sandor Marai

Read Full Post »

La recita di Bolzano di Sandor Marai

“”…tu sei la notte, la burrasca e la peste che sorvolano i paesaggi della vit, ma poi arriva il mattino, sorge il sole e la gente disinfetta le case, passa la calce sui muri e strofina i pavimenti”

“…io non sarò felice nel senso dolciastro e lezioso del termine, come la maggior parte della gente immagina e vorrebbe che fosse la felicità. Ma la mia vita avrà un senso, un contenuto, che forse sarà pesante e tormentoso.”

Read Full Post »

Il libro di oggi (14)

Le braci di Sandor Marai

week end di capolavori, questo, dopo una lunga latitanza dalla lettura…

“La loro amicizia era seria e silenziosa come tutti i grandi sentimenti destinati a durare una vita intera. E come tutti i grandi sentimenti anche questo conteneva una certa dose di pudore e di senso di colpa. Non ci si può appropriare impunemente di una persona, sottraendola a tutti gli altri.”

“Alle domande più importanti si finisce sempre per rispondere con l’intera esistenza. Non ha importanza quello che si dice nel frattempo, in quali termini o con quali argomenti ci si difende. Alla fine, alla fine di tutto, è con i fatti della propria vita che si risponde agli interrogativi che il mondo ci rivolge con tanta insistenza. ”

su cortese segnalazione di Claudia

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: